Giochi per il cane

Il cane è il migliore amico dell’uomo, come recita un famoso detto.
Per fare felice il nostro cane bastano infatti un po’ di attenzioni da parte nostra, e ci sentiremo ripagati di tutto quelllo che facciamo perchè il cane si affeziona al padrone e lo segue dovunque.
Per passare un po’ di tempo con il nostro cane l’ideale è portarlo in uno spazio verde dove possa correre e muoversi liberamente, e lanciargli il classico bastone, che deve essere però pulito e senza schegge o sostituito un con osso di gomma che possiamo anche insegnarli a riportare indietro con un po’ di allenamento. Per invogliarlo a imparare di solito si dovrebbero avere dei croccantini da dargli ogni volta che lo riporta per fargli capire che è l’azione giusta e va ricompensata.
Un altro gioco è una pallina di gomma morbida o un pupazzo di gomma di dimensioni adatte al cane che lui può rincorrere e portare per farselo lanciare nuovamente.
La palla può anche essere attaccata a una corda perchè il cane si diverte a tenerla in bocca e lottare con noi tirando la corda.
Sono da evitare i peluches perchè la maggior parte di essi si rompe facendo uscire l’imbottitura che potrebbe essere ingerita dal cane e fargli venire diarrea e vomito, oppure potrebbe ingerire le parti in plastica come occhi e naso con danni seri all’intenstino.
Anche rami, pigne e bacche sono da evitare perchè potrebbero essere velenosi o avere schegge che possono provocare danni all’animale.
Nei negozi di prodotti per animali sono in vendita tantissimi giochi di questo tipo, che servono al cane oltre che passare del tempo con noi, a sviluppare la sua muscolatura e restare in allenamento secondo le necessità della sua specie.

Leave a Reply