Cose da sapere sulle recinzioni per cani

I proprietari di animali sanno quanto sia importante prendersi cura del proprio animaletto nel miglior modo possibile.

Chi ha un cane deve provvedere al meglio al suo fabbisogno giornaliero, portarlo a passeggio oppure lasciarlo correre in giardino.

Recinzioni per cani cuccioli

Se il vostro cane è un cucciolo, e volete lasciarlo libero di correre ma in una zona delimitata, per evitare che si possa fare male, allora le recinzioni per cani sono quello che fa per voi.

Queste strutture sono recinti, di solito in metallo, o in plastica resistente, un materiale che il cane non riesce a mordere e rompere.

Per i cani cuccioli vanno bene dei recinti in rete, leggeri e facili da montare, per gestire al meglio i cuccioli nei primi mesi di vita, quando sono piccoli e non sono ancora in grado di muoversi agevolmente all’interno delle nostre case, e tali recinti possono essere montati sia all’esterno che all’interno delle abitazioni.

Recinti per cani adulti

Per cani adulti si utilizzano ugualmente recinzioni per cani, ma per uno scopo diverso, ovvero per chiuderli in un’area delimitata se ad esempio dovete abituarlo a capire quali sono i confini di casa che non può superare, se si tratta di un cane molto vivace che rischia di arrecare danni in casa, o da mettere in giardino magari in un’area condominiale, o in una casa per le vacanze, in modo da evitare che l’animale possa arrecare danno alle piante o ad altri oggetti non di proprietà.

Recinto per cani taglia grande da esterno

I recinti per cani di taglia media e grande da esterno sono realizzati in rete di acciaio elettro saldata e hanno una porta con chiusura a catenaccio e porta lucchetto.

Si fissano a terra tramite dei tasselli, e possono essere facilmente montati e poi smontati, dato che sono rimovibili, per portare il cane dove volete. Si possono anche coprire con teli di copertura o tettoie appositamente realizzate per essere inserite su ogni modello di recinto, in modo da ombreggiare una parte della zona recintata, se questa si trova all’aperto senza ombra naturale intorno.

In questo modo il cane sarà tranquillo e sicuro nella propria area e anche protetto da pioggia o sole.

Recinzioni per cani da interno

Vi sono anche recinzioni per cani da interno, da posizionare nella vostra casa, per delimitare l’area dove il cane può fare ciò che vuole, senza rovinare mobili o oggetti di casa.

Questo tipo di recinzioni si possono utilizzare anche per altri animali, non solo per cani. Anche animali come conigli, cincillà, furetti, si possono tenere all’interno di queste recinzioni, in modo che abbiano abbastanza spazio per muoversi e saltare, rimanendo delimitati in una piccola area delle vostre case, senza timore che possano scappare in giro e magari arrecare danni o farsi male in qualche modo.

Recinzioni per cani in giardino

Le recinzioni per cani sono di vari tipi e dimensioni, servono sia in ambito domestico, che negli allevamenti o nelle pensioni per cani, dove ad ogni cane viene assegnato il proprio box.

Sul mercato vi sono tante soluzioni di strutture solide e resistenti come box per cani, recinti per cani, cucce, cassa parto per cani, trasportini per cani da mettere in auto, gabbie e strutture per allevamenti o per fiere canine, per rispondere al meglio alle esigenze dei cani in ogni circostanza.

Se avete un giardino e volete inserire una delle tante utili recinzioni per cani in giardino potete scegliere in base alla taglia del vostro cane e in base all’età, la giusta recinzione.

Recinzioni per cani usate

Volendo si possono acquistare delle recinzioni per cani usate, ovviamente dovranno essere in buono stato e solide, dato che devono contenere il cane e la sua esuberanza al loro interno, senza problemi di sorta.

Per risparmiare meglio visitare i siti di vendita online dove poter trovare molte offerte a prezzi convenienti.

Recinti per cani prefabbricati

Per ovviare al meglio al problema dei cani che scappano, sul mercato esistono anche recinti per cani prefabbricati.

Sono destinati di solito a canili o pensioni per cani, dove vi sia l’esigenza di creare delle zone recintate all’esterno dove fare soggiornare i cani.

Si tratta infatti di recinti coibentati e con tettoia e pavimento, bene isolati dal terreno per mantenere una certa temperatura confortevole all’interno.

Ci sono sia box semplici che a due vani, sia singoli che a schiera, uno dopo l’altro, e dotati anche di locale notte: la zona notte è coibentata e la seconda ha la recinzione e forma la zona giorno.

 

 

 

 

 

recinti per cani prefabbricati

Elisabetta G
Elisabetta G
Articoli: 127

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.