Precauzioni estive per i canarini

Se siete dei possessori dei simpatici canarini, per quest'estate dovrete sicuramente prendere delle precauzioni per far stare al meglio i vostri amici volativi.

 

canarino

L’estate è oramai giunta da qualche giorno e il caldo inizia a farsi sentire non solo per noi, ma anche per i nostri piccoli amici piumati: così, oggi abbiamo pensato bene di parlare proprio di alcuni aspetti che non sono da sottovalutare qualora fossimo proprietari di canarini.  In questo periodo, difatti, è necessario non sottovalutare assolutamente aspetti come l’igiene, l’alimentazione e la manutenzione della gabietta che dovrà sempre esser nei migliori dei modi giacché si presenta come il loro habitat domestico. Scopriamo, quindi, alcuni segreti per mantenere i nostri piccoli canarini sani e freschi durante la stagione estiva.

 

In primis, la gabietta dei canarini dovrà esser equipagiata sempre con acqua fresca, poiché proprio come noi anche gli uccellini hanno la necessità di bere e rinfrescarsi. Pulizia ed ombra, poi, dovranno esser la parola chiave per i mesi più caldi dell’anno; quindi, se la gabbia del nostro canarino è situata in un luogo che si scala facilmente o comunque è esposta all’esterno per un certo periodo, è necessario preoccuparsi sempre dell’abbeveraggio del canarini.

 

Va altresì detto che l’ambiente caldo favorisce, peraltro, condizioni utili per l’insediamento di batteri e di germi: dunque, in questi casi è utile disinfettare e tenere sempre pulita la gabbia, dedicando anche più tempo rispetto al resto dell’anno. Qualora non dedicaste il giusto tempo per la pulizia della gabbia, tenetevi pronti ad infestazioni di vermi oppure a malattie indesiderate che potrebbero colpire i vostri piccoli amici. Infine, eliminate il cibo non consumato entro 4-5 ore perché anche questo contribuisce all’insorgere dei batteri.

 

Leave a Reply