Molte persone oggi hanno un cane, e chi possiede un cane sa che cure richiede questo animale compresa la corretta alimentazione.
Ci sono in commercio molti alimenti per il cane di qualità, di varie marche e di diverse tipologie, si possono suddividere generalmente in tre categorie, ovvero cibo umido,  cibo secco e cibo semi umido.
il cibo umido è fatto in proporzione con vitamine, bocconcini di carne e scarti di tipo alimentare, ed è più liquido e morbido del cibo secco, il cibo secco ovvero le classiche crocchette che tutti noi conosciamo sono invece secche, e vanno per questo anche somministrate con acqua o brodo in modo da essere meglio digerite dall’animale. Il cibo semi umido è una via di mezzo tra questi due cibi.
Inoltre ci sono anche vari tipi di alimenti per il cane a seconda dell’età e del tipo di vita che conduce, se sedentaria o meno e se è sterilizzato o meno.

Una cosa da specificare e ricordare è che si possono anche dare scarti del nostro cibo al cane, e variare la sua dieta, non è vero che il cane deve mangiare solo il cibo confezionato, anche se questo ovviamente viene realizzato con la giusta proporzione di vitamine e sali minerali e nutrienti specifici per la sua situazione.
Si può somministrare al cane anche il nostro cibo, solamente fare attenzione a non creare brusche variazioni nella sua dieta quotidiana, infatti va rispettata la regola della transizione.

In pratica, per il cane repentine variazioni alimentari,  possono provocare dei fenomeni gastroenterici. Quindi  il nuovo cibo va sostituito gradualmente in una settimana, dando all’animale delle dosi scalari e sempre crescenti di questo.

Gli uomini infatti possono  diversificare la propria dieta ma questo non vale per il cane , infatti se si cambia continuamente la sua alimentazione senza fase di transizione si può apportargli uno squilibrio digestivo .

Inoltre,  anche l’aroma del cibo per i cani è fondamentale quindi si devono scegliere i giusti alimenti per il cane ,e abituarlo fino da piccolo agli alimenti con cui vogliamo che cresca altrimenti potrebbe avere delle difficoltà ad accettare altri tipi di mangimi e cibi.

Lascia un commento