Arriva in Europa il Cat Cafè

Inizialmente era in Asia il Cat Café, ma ora è giunto anche in Europa e più precisamente a Vienna: qui gatti e pomeriggi al bar sono un dovere per i gattodipendenti.

Amate davvero tanto i gatti e non potete far a meno di ammirare il vostro micione in casa? Oggi vi sveliamo un piccolo segreto, se così lo possiamo definire: a Vienna c’è un modo per ammirare i gatti anche quando si è al bar! Difatti, proprio nella città di Vienna è nato il primo Cat Café ossia un bar dove si può bere un’ottima tisana e giocare, accarezzare e divertirsi con i gatti.  Il progetto del Cat Neko – nome del bar – ha preso vita grazie ad una grande amante dei felini: si chiama Takako Ishimitsu la giapponese di 47 anni che nella capitale austriaca ha deciso di dar vita ad una speciale sala del tè. All’interno di Cat Neko, chiunque potrà bere tisane e tè, mentre i sei bellissima felini Haru, Momo, Sonia, Luca, Moritz e Thomas sono li e giocano con voi.

Il Cat Neko, in realtà, si caratterizza come una grande novità per i cittadini europei, ma il Giappone già apprezza da molto tempo il Cat Cafè. Difatti, basta prendere in considerazione Tokyo, dove ci sono più di 40 cat cafè dedicati a delle determinate razze di gatti. Va comunque detto che le associazioni animaliste non vedono molto bene queso tipo di moda: infatti, sono frequenti i controlli per esser certi che i gatti siano trattati sempre bene, nel massimo rispetto delle norme, e che non siano disturbati nei  momenti di sonno, dal caos che si può creare nello stesso bar e che abbiano cibo, giochi e privacy adeguata. E voi, cosa ne pensate del Cat Neko? E’ da visitare oppure evitare un bar del genre se si è amanti dei felini?

Leave a Reply