I pappagalli cocorite sono degli uccelli molto belli e colorati da tenere in casa. Sono anche detti pappagallini ondulati.
Il loro piumaggio è molto vivace, in origine era solo verde, poi sono comparse altre varianti tra cui giallo, azzurro, bianco e sfumature di questi colori, macchie scure sulla gola e strisce nere e gialle sulle ali.
Ha una coda lunga, corpo slanciato e becco adunco, l’occhio nero con cerchio bianco esterno; i pappagallini cocorite vivono ca 6-7 anni.

Le cocorite maschio o femmina sono dello stesso colore, varia solo la cera ovvero quella parte di pelle sopra al becco dove si trovano le narici, che nella femmina è marrone, bianca o azzurrina e invece blu carico nei maschi adulti oppure rosa nei maschi fino a4 mesi.

La riproduzione dei cocoriti avviene quando i pappagalli cocorite raggiungono la maturità sessuale, vale a dire intorno ai 10-12 mesi.
Quando si hanno cocorite maschio o femmina assieme ci si può aspettare quindi che prima o poi avvenga la riproduzione dei cocoriti.
La cova delle cocorite dura 18 giorni ca e depongono in media 4 – 6 uova per covata. Nel nido delle cocorite bisogna sapere cosa mettere per fare si che sia più comodo possibile, e un nido adatto deve essere fatto con un cubo di legno cavo, dalle dimensioni di 13×13 cm x 16-17cm, con un foro di entrata nella parte alta e una base interna concava nel mezzo.
All’interno non si mette nulla, o magari solo un po di segatura sul fondo. La conca sul fondo è importantissima dato che essa permette alle uova di stare raccolte e facilita la cova delle cocorite.

A 4 settimane i pulcini escono dal nido e a 6 avviene lo svezzamento dai genitori.
Il prezzo dei pappagalli cocorite oscilla tra gli 8 e i 15 euro per questo sono tra i pappagalli più diffusi nelle case oggi.
L’alimentazione delle cocorite si basa su granaglie, e mix di semi dato che sono animali granivori, ma la loro dieta in ogni caso va integrata con frutta e verdura fresche evitando assolutamente l’avocado, che è molto nocivo per loro e tutte le parti verdi delle patate e pomodori.
Volendo ogni tanto si può dare del pastoncino di uovo e spighe di panico o pane e biscotti.

Lascia un commento