cricetoI piccoli cricetini sono sicuramente degli esserini molto delicati che però possono farci compagnia e, perché no, strapparci un sorriso di bocca. Ad ogni modo, ritornando al loro comportamento si nota che i piccoli roditori sentono molto i cambi di temperatura e quindi con un lavaggio potrebbero passare ad uno stato di ipotermia e, addirittura, morire all’istante.

Proprio come molti altri animali, il criceto è un animale pulito ed ha anche un buon profumo – potrete sicuramente accorgevene prendendolo in mano: ad ogni modo, se così non fosse vuol dire che siete voi la causa poiché lo alimentate in modo scorretto e quindi ne deriva una pipì troppo forte, oppure l’assenza di sabbia di cincillà (i criceti la usano per pulirsi il manto) o ancora una lettiera non adeguata.

Dunque, niente bagno per il piccolo criceto, bensì preoccupatevi di fornirgli una dieta completa, senza alimenti troppo dolci o grassi e non esagerare con i semi di girasole, poiché sono troppo grassi e poi non hanno tutti i nutrimenti necessari.

Per quanto concerne la lettiera, mi raccomando cercate di inserire al suo interno fibre naturali come canapa o lino,e mai i trucioli o elementi troppo polverosi. Inoltre, non prendete mai la sabbietta che si usa per la lettiera del gatto, poiché questa contiene sostanze tossiche per il nostro piccolo amico a quattro zampe, come la bentonite. Ora non vi resta altro che equipaggiare al meglio il piccolo spazio abitativo del vostro animaletto e regalargli così uno spazio accogliente ed ampio in cui vivere e pulirsi correttamente.

Lascia un commento