Mantenere i denti sani dei criceti

Possedete dei simpatici criceti e non sapete come curare l'igiene dei loro denti? Ecco qualche consiglio per tenere i denti sempre sani e puliti dei nostri piccoli amici roditori.

Proprio come i denti degli altri roditori, anche quelli dei criceti necessitano di una particolare cura ed attenzione e noi, amici sei simpaticini amici a quattro zampe, abbiamo il compito di facilitare questa operazione.  I piccoli criceti nascono con 16 elementi dentali in bocca e nel corso della loro vita gli incisivi continuano ad allungarsi e, dunque, hanno necessità di utilizzare qualcosa con il quale loro stessi possano controllare la crescita dei denti. Generalmente in natura i criceti rosicchiano gusci e ramoscelli  proprio per cercare di creare un equilibrio in bocca; quando però questi sono addomesticati bisogna porre attenzione perché altrimenti con una crescita spropositata non riescono a chiuedere la bocca.

Proprio per questa ragione è indispensabile fornire al criceto del cibo duro, oltre a dei pezzetti di legno che lui rosicchierà; mi raccomando, però, perché il legno che darete al vostro piccolo roditore non dovrà esser assolutamente trattato. Se vi è più comodo, potrete prendere dei ramoscelli di alberi da frutto e tagliarli in uno spessore da 1 cm circa; in questo modo, il criceto avrà qualcosa gustoso da rosicchiare grazie al quale potrà tenere puliti i denti. Consigliamo, comunque, di tenere sott’occhio la crescita dei denti dei criceti presso un esperto veteriano, giacchè lui sarà in grado anche di trattare delle carie qualora vi fossero. Ultimo nostro consiglio è quello di evitare di mettere alla portata del vostro criceto oggetti o sostanze pericolore come nastro adesivo, prodotti con verniciatura tossica, cibi troppo dolci e pezzi di plastica e così via. Assicuratevi che anche gli oggetti all’interno della gabbia siano a norma, perché i criceti amano rosicchiare anche quelli!

Leave a Reply