gattoSi sa, avere un animale in casa è senza alcun dubbio una grande responsabilità, poiché è necessario prendersi cura di loro, proprio come faremmo con i nostri bambini. Dunque, sappiate che adottare un micio in casa comporta dei pro e dei contro,di cui oggi discuteremo insieme.

I motivi per cui potrebbe piacerci adottare un micio sono diversi, ma noi ve ne citiamo alcuni, giusto per farvi capire che avere un gatto in casa può essere senz’altro un piacere.  A differenza di un cane, i gatti non hanno bisogno delle stesse attenzioni poiché sono animali più indipendenti e possono anche stare da soli in casa, mentre siete a lavoro. Un’altra differenza è che questi simpatici animali pelosi non hanno necessità di uscire più volte al giorno, a patto che dispongano della propria lettiera. Infine, possiamo dirvi che i proprietari di gatti hanno un ridotto rischio di asma e di morte per un attacco di cuore.

Passando agli aspetti negativi di una adozione di un gatto, vediamo che il micio non è abituato molto a viaggiare e pertanto potrebbe essere uno stress la vostra vacanza. I gatti, inoltre, sono animali che preferiscono riposare durante il giorno ed esplorare durante la notte, con il rischio di poter svegliare i propri padroni. Dato che abbiamo già detto che è un animale abbastanza indipendente ci sarà da tener conto che il vostro micio non farà sempre ciò che gli direte ed anzi potrà dormire dove vorrà – anche se non è il lettino che gli avete preparato – oppure non rispondere al vostro richiamo.

Insomma, questi sono i “rischi” dell’adottare il micio in casa, ma voi lo prendereste lo stesso un gatto?

Lascia un commento