caviaLa cavia o porcellino d’India è un roditore della famiglia delle Cavidaee, originario del Sud America. Dopo circa un secolo dalla scoperta dell’America,  questi animaletti vennero importati in Europa e qui allevati da subito come animali domestici. In natura esistono diverse specie di cavia e forse dall’unione di due specie di queste potrebbe essere nata la odierna cavia domestica. Il loro ambiente naturale sono le grandi praterie e distese,  anche aride dove vivono in piccoli branchi.Sono animali vegetariani e diurni.
Se volete prendere in casa una cavia dovete sapere che proprio per il fatto che vive in branco è molto socievole e amano stare insieme al padrone e coi loro simili. Per evitare che abbiano subito i cuccioli,  l’ideale sarebbe di acquistare due femmine che vivono tranquillamente tra  loro e in un secondo momento volendo si possono anche inserire altri esemplari, altrimenti  due maschi, in quel caso  se sono cresciuti insieme da cuccioli vanno d’accordo, altrimenti non è detto e in caso bisogna avere le dovute cautele, farlo abituare un poco alla volta alla convivenza e scegliere magari un soggetto cucciolo, in modo  che si possa ridurre l’antagonismo tra maschi e vengano rispettate le  gerarchie già presenti nel gruppo.   Un’altra soluzione potrebbe essere di prendere due soggetti sterilizzati anche se maschio e femmina.
E’ un animale diurno e anche pacifico. Richiede però delle cure costanti e non deve essere lasciata  nelle mani dei bambini, perché  estremamente delicata.
I maschi  hanno un peso che va dai 900g a 1200g, le femmine  sono di taglia  un po’ inferiore e il loro peso è intorno gli 800g.
Prima di acquistare in negozio un animale,in ogni caso bisognerebbe controllare le sue condizioni di salute, se è vispo, attento, non  spaventato e non aggressivo verso di noi o gli altri animaletti, e vedere se ha scoli sul musetto, guardare se le feci nella gabbia  sono solide, e che  il pelo sia liscio e senza croste.
In ogni caso appena lo prendete dovete portarlo da un veterinario,  che sia esperto in animali esotici.  Le cavie devono avere una gabbia spaziosa dove possono muoversi comodamente e possono anche venire messe talvolta in libertà, ma sempre sotto la nostra attenzione, e in zone dove   i fili elettrici sono coperti, non rischiose e che se ci sono terrazzi,  la ringhiera sia  recintata con una rete fitta e fare attenzione che sia di un materiale che la cavia non possa andare a rosicchiare.
Le cavie fanno dei versi,  è infatti il loro modo di comunicare, e   le tonalità perché intendono comunicare emozioni e sensazioni diverse come ad esempio fame, felicità o dolore.

Lascia un commento