Il cane Labrador Retriever

Il cane Labrador Retriever è parte del gruppo dei Retrivers ovvero i cani da riporto, da acqua e da cerca assieme ad altre 5 razze canine tra queste il Golden Retriever.

Il carattere è uno dei suoi punti di forza, questo cane è infatti docile, sveglio, socievole e incline all’apprendimento.  È non solo un ottimo cane da compagnia adatto anche alla convivenza con i bambini, ma è anche idoneo per lo svolgimento di molte attività come l’assistenza ed il soccorso. Da cuccioli sono instancabili e giocherelloni e adorano mordicchiare qualsiasi cosa, per questo bisogna sempre stare attenti al proprio cucciolo evitando che mangi cose sbagliate, e nutrendolo in maniera opportuna in modo tale che non cada in tentazione con qualsiasi altra cosa possa trovare.

L’aspetto fisico di questi cani è robusto, la taglia media, il colore può essere miele (champagne), marrone (chocolate) o nero. Il colore mielato ne determina la nomea di goldendog ovvero cane dorato. Il tartufo è nero e le orecchie sono triangolari, mentre il colore degli occhi può essere di diverse tonalità del marrone, da quelle più scure fino al nocciola. Il pelo è duro e liscio, di frequente è anche lanoso, la coda è grossa e ricoperta da pelo corto che verso la parte finale si assottiglia. Il sottopelo è insensibile all’acqua e zampe sono grosse e “palmate”, queste due caratteristiche e la capacità di apprendimento e vivacità portano questo cane ad essere un ottimo nuotatore. Il peso varia tra femmine che solitamente pesano dai 27 ai 34 kg e maschi che possono arrivare fino a 40 kg.

L’aspettativa di vita del cane Labrador Retriever è di circa 12 anni. Le patologie frequenti possono essere le infezioni alle orecchie, quindi bisogna tenerle sempre molto pulite, la displasia dell’anca (meno frequente rispetto ad altre razze di cane), e l’obesità dalla quale potrebbero poi derivare i problemi all’anca e altri problemi alla salute.

 

Lascia un commento