Gli allevatori sono persone che si preoccupano di selezionare una data razza di animali, sia gatti che cani o altra specie e di portare avanti la cura per gli stessi.
Un allevatore deve lavorare con un preciso numero di individui per realizzare degli effetti evidenti nel pool genetico dell’animale.

In pratica deve selezionare una caratteristica ad esempio di un gatto che viene preferita dalla gente o che agevola in qualche modo l’animale, e per fare questo ci vuole molto tempo e pazienza.
In pratica se ad esempio se vuole che i suoi gatti abbiano le orecchie più abbassate, deve fare in modo che i cuccioli o almeno una alta percentuale degli stessi possa ottenere di avere le orecchie “basse” , ma non solo quando questi crescono a loro volta devono passare ai loro cuccioli tale caratteristica.
Se un allevatore riesce nell’intento, si dice che ha “fatto selezione” fissando una data caratteristica genetica nella razza in questione.

Quindi potrebbe in questo modo anche nascere una nuova razza riconosciuta anche ufficialmente dalla federazione degli allevatori.Leggi anche la pagina dedicata all’allevamento gatti.

Lascia un commento