Pappagalli

Gli uccelli pappagalli si suddividono in tantissime razze, alcune più comuni e conosciute, come il pappagallo cenerino, le cocorite, il parrocchetto, i pappagallini verdi o i pappagallini inseparabili, e altre più ricercate, come le razze di pappagalli parlanti, ad esempio il pappagallo amazzone o l’ara, che si trovano in un allevamento di pappagalli.

Le cocorite dette anche pappagallini ondulati, sono sicuramente i pappagalli più diffusi e conosciuti, preferiti solitamente per la socievolezza e apertura al dialogo, solitamente infatti il pappagallo cocorito non si lascia intimorire troppo dalle persone.

Il pappagallo cenerino è considerato un grande chiacchierone e pure un po’ pretenzioso perché infatti ha bisogno di spazi ampi anche se non è molto grande, quindi per lui una grande voliera sarebbe adatta. I pappagalli cenerini sono una specie molto longeva e si affezionano molto al padrone se educati alla convivenza e contatto, e sono una delle razze di pappagalli parlanti originarie dell’Africa.

Questi pappagalli se allevati sviluppano un attaccamento veramente quasi morboso al padrone e ne ripetono anche ogni frase. Se viene tenuto con cura la sua aspettativa di vita  va dai 40 ai 60 anni o più.

I parrocchetti sono di colori molto vivaci e si caratterizzano dall’evidente collare, sono solitamente molto sociali e hanno bisogno di compagnia, sono infatti abituati a vivere in gruppo, quindi cercate di non lasciare il pappagallo parrocchetto da solo.

I pappagalli inseparabili sono altri pappagalli di allevamento altrettanto noti per la bellezza e la capacità di vivere in gabbia, hanno sfumature splendide e amano vivere in coppia, per questo si consiglia sempre di adottarne due.

Il pappagallo amazzone è una razza di pappagalli molto longeva che fa parte dei pappagalli parlanti ed è originaria del Rio delle Amazzoni. Anche il cacatua fa parte dei pappagalli parlanti e può vivere fino a 80 anni. Caratteristica è la cresta che alza e abbassa a piacimento.

I pappagallini domestici sono molto diffusi nonostante esistano delle difficoltà nella loro gestione come ad esempio la comprensione delle loro necessità. Il pappagallo è infatti un animale molto complicato e con un carattere forte, quindi se non si instaura un buon rapporto di complicità con il padrone, la convivenza con gli uccelli pappagalli può essere difficoltosa. Fortunatamente però esistono molteplici modi per riuscire a ritrovare un equilibrio nel rapporto con il proprio pappagallo, sia un parrocchetto che pappagallini inseparabili come anche cocorite o pappagallini ondulati, o un pappagallo cenerino, ad esempio sforzandoci di comprenderlo per creare uno stato di benessere dato dalla migliore convivenza.
I pappagalli, che appartengano o meno alle razze di pappagalli parlanti, necessitano primariamente di spazio, cure e cibo adeguati, attenzioni ai comportamenti e una buona dose di affetto che il vostro pappagallo di sicuro sarà in grado di ricambiare.

Be the first to comment

Leave a Reply