Bulldog inglese un cane dal carattere buono

Bulldog inglese, un cane da compagnia molto affettuoso e particolarmente indicato per i bambini, leale col padrone ed adatto a fare la guardia.

 

Bulldog inglese carattere

Il cane Bulldog inglese apprezza tantissimo le coccole e le attenzioni delle persone amando stare ai loro piedi o al loro fianco. I cuccioli oltre ad apprezzare moltissimo le coccole sono anche molto giocherelloni.
Il carattere è particolare poiché è molto legato al padrone accanto al quale è sempre calmo, è adatto per il gioco con i bambini e ovviamente anche gli adulti. L’idoneità al gioco con i bambini fa del cucciolo di Bulldog inglese un ottimo regalo.
Anche se è nato come cane da combattimento e tutte le rughe sul muso, questa non è una razza aggressiva.
E’ un cane affettuoso con il padrone ed efficiente anche come cane da guardia.

 

Bulldog inglese caratteristiche

L‘aspetto fisico del Bulldog inglese è robusto e compatto, da zampe molto muscolose, la testa larga e la canna nasale corta che è causa del respiro affannoso del cane e del fatto che il cane di notte russi! I Bulldog hanno anche una coda particolare: corta e lievemente attorcigliata. La taglia di questo cane è media però il maschio è notevolmente più sviluppato della femmina. Può raggiungere anche i 25 kg.
Da cuccioli i Bulldog inglese hanno un aspetto molto goffo, come del resto la quasi totalità dei cuccioli di cane.
L’età media del Bulldog inglese solitamente è attorno ai 10 anni, ovviamente dipende anche dallo stile di vita, e per quanto riguarda la sua salute è indispensabile fare attenzione ai colpi di calore, infatti non sopporta il troppo caldo che potrebbe essergli fatale, quindi se il cane mostra di soffrire il caldo si deve idratarlo e bagnarlo con acqua fresca.

 Bulldog inglese nero

Il mantello del bulldog lo si trova anche diverso dall’aspetto più comune, ad esempio tigrato, marrone, bianco, fulvo… A volte ci sono anche bulldog neri. Il Bulldog inglese nero è talmente raro che tale colore è addirittura considerata fuori dagli standard.

 Bulldog inglese nano

La testa è molto massiccia. Gli arti inferiori più corti di quelli anteriori ma in maniera armonica, infatti l’atteggiamento risulta agevole e naturale. L’aspetto è grazioso.
Pochi sanno che il Bulldog inglese nano è stato utilizzato per creare il Bulldog francese in Inghilterra incrociandolo con il carlino e con il terrier. Poi è stato portato a Parigi dove ha riscontrato un enorme successo e da qui Bulldog francese anche se in realtà è stato creato altrove.

 

Bulldog inglese prezzo

Sebbene il Bulldog inglese sia molto diffuso, il suo prezzo rimane comunque alto, infatti si aggira sugli 800 euro e più.
Molti genitori danno in regalo il Bulldog inglese ai loro bambini perché è adatto al gioco e perché è importante per i bambini crescere con un animale.

 

Bulldog inglese allevamenti e vendita

Come detto sopra, il prezzo di vendita del Bulldog inglese è di circa 800 euro e spesso anche di più. Vi basterà contattare un allevamento di Bulldog inglese della vostra zona per capire esattamente quale potrebbe essere la spesa. Non sarà difficile trovare un allevamento visto che sparsi nel territorio italiano ce ne sono oltre un centinaio riconosciuti dall’ENCI. Le regioni con il maggior numero di allevamenti sono Lombardia, Lazio, Veneto, Sicilia e Campania.
A volte non è strettamente indispensabile rivolgersi ad un allevamento, succede infatti che chi ha un esemplare femmina lo faccia accoppiare e poi decida di donare i cuccioli. Sarà possibile così adottare un cucciolo di Bulldog inglese ad un prezzo probabilmente inferiore.

 

Bulldog inglese cuccioli

Come già detto, i cuccioli di Bulldog inglese li si può trovare in allevamento a partire da 800 euro. Come tutti gli altri cuccioli sono teneri e giocherelloni.
Ricevere in regalo un cucciolo è un’ottima cosa, perché si tratta di cuccioli giocherelloni e quando crescerà sarà un ottimo cane da compagnia. Infatti un bambino che cresce con un cucciolo impara ad apprezzare fin da piccolo gli animali.

 

Bulldog inglese difetti

I difetti che più accomunano questa razza sono:
l’orecchio portato male
ampiezza limitata del petto
mascella deviata
canini sporgenti

 

Bulldog inglese storia

Il Bulldog inglese è parte della famiglia dei Molossi, inizialmente era considerato cane da combattimento. Infatti a metà dell’800 questa razza era utilizzata in Inghilterra per combattimenti sanguinosi contro i tori all’interno delle arene. Fa parte dei Molossi, deriva dai più antichi Mastini asiatici che gli antichi romani utilizzavano per i combattimenti contro gli schiavi o contro belve feroci.
Nel tempo grazie al suo reale carattere è diventato un cane da compagnia, sia in appartamento che in casa. Gli piace poltrire ed apprezza i comfort della vita domestica.

Be the first to comment

Leave a Reply