Cane da guardia Bandog

I cani Bandog non appartengono ad una vera e propria razza canina, si tratta infatti di un incrocio solitamente tra un maschio di American Pitbull Terrier e una femmina di Mastino Napoletano per avere un cane da guardia perfetto. Il Mastino Napoletano è coraggioso e protettivo, la corporatura del Pitbull è invece muscolosa e forte, queste sono le caratteristiche che si cerca di esaltare nella creazione di questa “nuova” razza.

Il suo aspetto fisico è riconducibile dunque all’unione delle caratteristiche delle due razze genitrici, solitamente però è caratterizzato da una massa importante, una muscolatura forte, il tipico muso del Pitbull un po’ schiacciato ed una corporatura atletica. Nel complesso viene allevato per uno scopo funzionale molto più legato al carattere che alla corporatura. Quello che prevalentemente interessa della corporatura è che sia forte e che spaventi tanto gli uomini quanto gli altri animali. Ovviamente le variabili sono molte, ad esempio a seconda di come vengono incrociate le razze si possono avere degli esemplari tarchiati o maggiormente proporzionati, con le orecchie a punta in alto o basse e corte, con un pelo color pesca oppure marrone, nero o misto.

Di carattere il Bandog è ubbidiente al padrone, però deve essere educato sin da quanto è piccolo affinché risponda ai comandi e faccia il suo dovere che solitamente è quello di guardiano o di guida, ad esempio se si tratta di animali in gregge o per la caccia. Le caratteristiche sia fisiche che caratteriali si rimandano spesso alla selezione realizzata dall’allevatore stesso che deve muoversi correttamente per selezionare tra tutti i suoi cani quelli con le caratteristiche desiderate.

Be the first to comment

Leave a Reply