cacatuaTutti gli amanti degli uccelli domestici non possono non ammirare il pappagallo.
Questo uccello fa parte dell’ordine zoologico degli Psittaciformi ed è diffuso nelle maggiori aree a clima tropicale e subtropicale del pianeta in molte razze e specie.
Una caratteristica comune a tutti i pappagalli è il becco robusto, adunco e ricurvo che gli permette di creare pressioni ad esempio per mangiare anche insetti infilati nei tronchi e le zampe ed gli permette anche di manipolare oggetti con elevata precisione e cura.
la testa è sempre di grosse dimensioni rispetto al corpo e gli occhi sono in alto e laterali offrendogli un campo visivo di quasi 360°. Le zampe sono corte e forti con  robusti artigli per potere arrampicarsi confacilità e afferrare i rami.
Oltre queste caratteristiche comuni ce n’è un’altra che è il piumaggio molto colorato e sgargiante di questi animali.
L’unico pappagallo che ha un piumaggio completamente grigio è il pappagallo Cenerino, annoverato tra le razze di pappagalli parlanti, assieme al pappagallo Ara, Amazzone, Cacatua, Calopsite, Conuro del sole.
Tutte queste razze stabiliscono con il padrone un legame molto forte e se si dimostrano affettuosi è in realtà perchè vogliono compagnia, e imitano le frasi che il padrone dice, sopatutto se gli si segue in modo ottimale nelle cure e nel “parlarci assieme”.
I pappagalli hanno carattere molto forte e deciso quindi prima di prenderne uno in casa dovete sapere che richiede cure e sopratutto compagnia, non ama molto stare rinchiuso in gabbia e ama invece seguire quello che lui ha identificato come padrone, imitandone le parole quando e come vuole.
In alternativa ci sono anche pappagallini più piccoli e non parlanti, come le cocorite o i pappagallini inseparabili, che sono di compagnia e sono forse più facilmente gestibili per chi non ha troppo tempo da dedicare loro.

Per saperne di più sulle varie razze di pappagalli visita la nostra pagina dedicata ai pappagalli.

Lascia un commento