Gatti cuccioli

Per l’adozione di cuccioli di gatto ci si può recare presso gli allevamenti che si prendono cura di allevare i gatti di razza, oppure è possibile recarsi presso i gattili, ovvero i rifugi per i gatti solitamente gestiti da associazioni no profit.

È ovviamente possibile adottare dei gatti di razza anche nei gattili, infatti non è detto che gli allevamenti abbiano l’esclusiva. Il gatto è infatti un animale poco controllabile e talvolta capita che scappi di casa e decida poi di trasferirsi in ambienti più accoglienti o divertenti come possono, ad esempio, essere i gattili.

Questi rifugi per gatti sono tendenzialmente specializzati nella cura e nel mantenimento dei piccoli gatti. Capita alle volte che ci sia la presenza di cagnolini che vivono e convivono insieme, soprattutto finché sono cuccioli, non di rado si creano degli ottimi rapporti tra queste specie.

La stessa cosa è possibile che accada negli allevamenti, gatti e cani infatti possono vivere bene assieme e diventare davvero amici se cresciuti assieme sin da piccoli. Questa è un’ottima notizia per chi non sa scegliere tra cuccioli di gatto e cane! Una doppia adozione è sempre molto gradita, non solo da allevatori e volontari, ma anche dagli stessi animali.

I mici, a prescindere dal luogo in cui vengono adottati hanno bisogno di un periodo di svezzamento dalla nascita fino ai primi due mesi durante i quali restano con la mamma ed il resto della cucciolata fino a quando riescono a mangiare da soli. Dopodiché spetta al padrone iniziare tutto il processo di educazione e di ambientazione dei cuccioli di gatto ad un nuovo luogo e a delle nuove abitudini. A proposito di questo è stata appositamente inserita in questo portale una sezione dedicata all’accoglienza del cucciolo di gatto nella propria abitazione!

Be the first to comment

Leave a Reply